Bimbo a bordo personalizzato
email: info@magneticbob.it
bimbi a bordo - fai la nanna

Se non vuole andare a dormire o vuole dormire solo nel lettone

Addormentarsi, per un bambino piccolo, significa separasi da mamma e papà, perderli di vista, così può fare fatica a prendere sonno, oppure cercare di resistere sveglio il più possibile.
A volte fa il “sonno del gatto”, cioè si appisola ma non si rilassa del tutto, continua a socchiudere gli occhi per controllare che mamma e papà siano sempre vicino a lui, per cui, quando usciamo dalla stanza credendo che finalmente si sia addormentato, lui ricomincia a piangere.
Se poi lo si fa addormentare per un po’ di sere nel lettone di fianco a mamma e papà, gli si crea un’aspettativa e lui reclamerà questo dolcissimo e rassicurante trattamento tutte le sere.
Può essere allora utile cercare di creargli un rituale di buona notte da ripetere tutte le sere, in modo da creargli una sicurezza: la certezza che ogni sera ci sono mamma e papà che gli danno la buona notte, che lo coccolano e che tutto è sotto controllo.
Un esempio: cercando di mantenere più o meno lo stesso orario tutte le sere, accompagnarlo nel lettino e sedersi di fianco a lui ( per i lettini, si può far scorrere una sponda fin sotto le doghe ) cantandogli qualche canzoncina o raccontandogli un fiaba oppure ricordando con lui quello che ha vissuto durante il giorno o quello che farà il giorno dopo. Non importa se ci sembra troppo piccolo per capire: ciò che conta è la voce rassicurante del genitore che allontana tutte le paure.
E’ bene addormentarlo nel suo lettino, perché se si svegliasse nella notte, trovandosi nel luogo in cui si è addormentato con mamma e papà, potrebbe riaddormentarsi sicuro; al contrario, se si fosse addormentato nel lettone, vorrebbe tornavici per potersi addormentare di nuovo.
Comunque è perfettamente comprensibile che, quando stremati da una giornata pesante e dalle proteste del loro piccolo, i genitori adottino situazioni di comodo per il bambino, e di “scomodo” per mamma e papà, costretti magari a dormire ai bordi del letto per non rischiare di far male al bimbo che dorme nel lettone? ognuno, sul momento, fa quel che può!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.